sente

(redirected from sentire)
Also found in: Dictionary, Legal, Financial, Encyclopedia.
Graphic Thesaurus  🔍
Display ON
Animation ON
Legend
Synonym
Antonym
Related
  • noun

Words related to sente

100 lisente equal 1 loti in Lesotho

References in periodicals archive ?
Il supereroe serve a far sentire meno soli gli altri, tutti quelli che lo seguono e guardano a lui.
Anni dopo, in controtendenza a quanto, con tono allarmistico, ma assolutamente veritiero, segnalano i preoccupanti dati statistici (89), Felice de Il Rabdomante, Nicola, Salvatore e Franco (90) decidono di rimanere in Basilicata e Rocco Santamaria (91), il beniamino della tv, di ristabilirsi nella Terra che gli ha dato i natali e il nome: "restare" e "tornare" diventano un nuovo modo di sentire, percepire e vivere le proprie origini e di conquistare una piu "avventurosa," matura e consapevole coscienza di se stessi e della la propria realta.
E il caso di questa Traviata, che nei suoi toni grotteschi irride ogni serieta drammatica; sancisce la crisi di un'intera dimensione del sentire, la cui impossibilita e dichiarata quasi si trattasse di una necessita storica inderogabile.
Per far sentire nella propria lingua il canto notturno del pesce invece deve trattare il pesce con cautela e delicatezza.
Ero capace di sentire come e fatta una cosa, ero capace di percepire la sua forma in un modo diverso da cio che normalmente si intende per percepire [.
Che si contrappone un po', nei modi, a quella accademica: il sentire attraverso il fare e non attraverso l'osservare da lontano.
Un'opera dunque profondamente controriformistica negli intenti e nell'impianto, fondata com'e piu su Tommaso d'Aquino che su Dante o Petrarca, ma che poi, quanto al procedere della versificazione, gia appare animata da un sentire di tipo arcadico che alleggerisce il dettato del discorso e rende piu animata la lettura.
La vasta produzione di Pirandello, dalle novelle ai drammi, dalle poesie ai romanzi, alle traduzioni, ai saggi e alle sceneggiature cinematografiche, mostra infatti elementi comuni ricombinabili e ricombinati in sequenze diverse secondo il sentire d'un artista in continua ricerca del capolavoro, che non teme di ripetersi, ma anzi si serve di ripetizioni e variazioni come spinta verso il meglio.
Indossato il giubbetto, ravvivato il ciuffo incanutito, che ancora potevo esibire nonostante i miei sessantotto anni, avevo impugnato i manici delle due custodie contenenti le mie due chitarre, non senza fatica perche gli acciacchi dell'eta si facevano sentire, soprattutto con l'umidita che c'era nell'aria quel giorno, e scesi sulla banchina, dove non avevo nemmeno fatto in tempo a fare tre passi guardandomi intorno disorientato che mi sono sentito chiamare, signor Scapegna
La tesi e leggermente esagerata (i temi di Pavese, dice Girelli Carasi, 'i suoi ritmi, il suo sentire sono i temi comuni alla cultura italiana diffusa e quasi inconscia nei suoi fondamenti di marca antropologica, cioe quel sostrato emotivo e cognitivo, di conoscenza empirica e metafisica, quella speciale sensibilita fatta di malinconia, di ennui, di ricordi, di sentimenti che accomuna gran parte degli italiani', p.
I primi due capitoli sono dedicati ai punti in cui si fa sentire la voce autoriale nel Decameron.
Sono scritti tutti animati da un sentire religioso, quasi, "francescano": si interrogano sul mistero dell'essere e del divino.
ne chiariscono gli usi, il modo di vedere, di sentire, di pensare e di giudicare" (Arthaber VIII-IX).
i poemetti pariniani trasformano sistematicamente in ornato e minuteria, per quanto di materiali costosi, tutto cio che e appartenuto ai grandi segni artistici, religiosi o civili che fossero, del passato" (52); cio avviene pero senza alcuna adesione dell'autore alla propria materia, chiara avvisaglia questa di un sentire "contemporaneo".
Mentre si spogliavano per indossare abiti piu idonei all'ambiente marino, di nuovo si fece sentire la voce della donna, che poi sarebbe risultata essere la cameriera del Sindaco.