mitigate

(redirected from mitigare)
Also found in: Dictionary, Medical, Legal.
Related to mitigare: colchicine, mitigate
Graphic Thesaurus  🔍
Display ON
Animation ON
Legend
Synonym
Antonym
Related
  • verb

Synonyms for mitigate

Synonyms for mitigate

to make less severe or more bearable

Synonyms for mitigate

lessen or to try to lessen the seriousness or extent of

make less severe or harsh

References in periodicals archive ?
West-Ward, meanwhile, launched its authorized generic to Mitigare following the judge's Jan.
al fine di mitigare gli effetti del provvedimento augusteo del 9 d.
217-222) muta prospettiva alfimprowiso, in conformita al principio del personaggio "raviluppato"; (30) ella sostiene che sia sufficiente l'influsso dell'amore e dell'"ardore" per mitigare le preoccupazioni, mentre conclude la riflessione con una sentenza di intonazione idillica, non compatibile con i versi della sezione precedente:
Hikma will market its colchicine under the brand name MITIGARE.
Qualsiasi tentativo di mitigare la dottrina classica tradizionale essa rimane sempre contraria al <<sentimento umano>> di compassione.
Il Manzoni del 1850 quindi, col filtro della filosofia rosminiana, tende a mitigare il proprio ostracismo verso il "verosimile," il quale puo essere accostato alla storia qualora sia <<proposto, motivato, discusso, non raccontato al pari del positivo, e insieme col positivo>> (634) e sia presentato in forma di mera induzione.
Il rimedio escogitato per mitigare sia la sofferenza di Ravaschiero, affetto dalla gotta, sia l'ozio dell'immaginario lettore, e dunque l'intrattenimento letterario: una pratica che unisce compiutamente le dimensioni dell'utile e del dulci.
Esiste tra i due personaggi un sentire comune generato da una evidente inadeguatezza morale e fisica che li spinge a stringere un contatto comunicativo teso a mitigare i reciproci risentimenti.
Per abolire o mitigare l'astio / del reale, cercava il sognato / e gli offrirono un magico passato / i cicli di Rolando e di Bretagna.
Ma un tentativo di distensione dei rapporti fra letteratura e industria e stato portato avanti proprio da questi scrittori attraverso una serie d'iniziative editoriali che se da un lato sono rivolte a mitigare le posizioni politiche ed estetiche estreme, dall'altro conservano comunque una patina di sospetto se non di mal dissimulato disprezzo.