Japanese

(redirected from Giapponese)
Also found in: Dictionary, Encyclopedia, Wikipedia.
  • all
  • noun
  • adj

Synonyms for Japanese

the language (usually considered to be Altaic) spoken by the Japanese

of or relating to or characteristic of Japan or its people or their culture or language

Synonyms

References in periodicals archive ?
In esso si trovano, fra gli altri, oltre ad un'introduzione della curatrice, un saggio di inquadramento di Luciano Formisano ("La scrittura di viaggio come 'genere' letterario"), un'analisi dell'immagine del Nuovo Mondo negli scritti di Marin Sanudo e di Angelo Trevisan (Angela Caracciolo Arico), della presenza giapponese a Vicenza, delle relazioni cinquecentesche da viaggi in America (Daria Perocco).
E questa la scelta, per esempio, del doppiaggio di La vita e bella in giapponese per il videonoleggio, in cui "Buongiorno principessa" viene reso con "Buongiorno ohimesama" (mentre nella versione per la TV viene tradotta anche la parola "buongiorno," ormai nota anche in Giappone).
C'era un rapporto di lavoro con Liliana Cavani che ha fatto un particolare copione, per l'attrice principale, che era una giapponese molto carina.
Nel secondo caso--e si possono rare numerosi esempi specifici, dal Noh giapponese al Kathakali indiano--l'apprendistato e sempre consistito nella trasmissione diretta della tecnica da maestro ad allievo.
non ero bello come bambino", dice Oku, il tecnico delle luci giapponese, "e forse questo acuiva il senso di separazione tra me e il mondo" (160).
Questa congettura trova conferma nell'opera piu complessa della letteratura dell'Occidente, nel Doctor Faustus di Thomas Mann, nella quale il declino dell'Europa e delle ideologie totalitarie che la reggono fino all'epilogo del secondo conflitto mondiale (determinato dalla crisi di Pearl Harbor e quindi dalla frizione dell'Occidente americano con l'Oriente giapponese, prospicente il Pacifico) si coniuga con l'esaltata esperienza di un esegeta del suono primordiale.
Si puo dimostrare pero che solo raramente c'e un contatto linguistico diretto fra l'osservatore narrante e gli indigeni; anche moltissime forme locali e date come assolutamente tali sono gia la forma corrente di una lingua franca a base spagnola o portoghese, che in quanto tale e ormai piu facilmente assimilabile e pronunciabile e che quindi e accettata come tale anche dagli stessi locali: "Una sorte di vincigli molto forti, che li Giapponesi chiamano ziu e quelli dell'Isole Filippine vesciuco [spagnolo bejuco 'liana']"; "Questi tali quadri sono chiamati in lingua giapponese biobus [portoghese biombos 'paraventi']".
Tuttavia Ada Negri attraverso il primo Novecento imponendosi appunto come la Poetessa d'Italia; ottenne una ampia e lusinghiera attenzione da parte del pubblico estero con il privilegio di innumerevoli traduzioni (in francese, in inglese, in tedesco, in spagnolo, in catalano, in russo, in giapponese ecc .
In particolare, ci sembra che le parole dello studioso giapponese autorizzano a tentare una rappresentazione di tipo scalare della defocalizzazione dell'agente nell passivo, a causa dei due gradi previsti (agente inespresso e agente espresso in caso obliquo) per la defocalizzazione stessa.